Rosso e dintorni? Un must intramontabile

unghie ballerina

Il rosso, il colore iconico per eccellenza, quando si parla di unghie! Che si tratti di ricostruzione unghie in gel o soltanto di semipermanente, la scelta di questa tonalità rappresenta sempre un grande successo.

Ma quali sono i punti forti delle unghie laccate di rosso? E a chi si addice? Vediamolo insieme, in un escursus che ci porterà a saperne di più, su questa tonalità must per tutte le fashion addicted…e non!

Gel unghie in rosso: le mille varianti

Quando si dice che il nero sta bene a tutte, si dimentica di sottolineare un dettaglio: quando si parla di unghie, il rosso è il nuovo nero! Nessuna altra tinta potrà mai sostituire la classe, l’eleganza ed il carattere che questo colore, che può virare in tante diverse sfumature ed essere adatto davvero ad ogni donna, a seconda dell’età e delle esigenze.

Ad esempio, per una ricostruzione unghie in rosso, dedicata ad una ragazza giovane, si potrà giocare su forme particolari e molto cool: dalla forma allungata, definita “mandorla russa”, fino a quella leggermente squadrata, ma pur sempre allungata, chiamata “ ballerina”. Le tonalità? Tutte, senza eccezione! Le giovani e giovanissime potranno osare ogni gradazione di rosso, giocando a mixare i colori scuri e cupi con sfumature chiare e squillanti, in tinta. Per le donne mature, per chi lavora in ufficio e voglia sempre apparire impeccabile, il rosso scarlatto sarà sempre indicato. Se si vuole essere in linea con le tendenze, senza esagerare, anche il bordeaux sarà di sicuro effetto. La forma? Rettangolare e non troppo lunga, per lavorare al PC senza impedimenti, e senza spezzare le unghie.

Smalto gel di rosso vestito

Lo smalto gel semipermanente è perfetto in coppia con il colore rosso lacca. Perché? perché si tratta di una tonalità amata dalle dive degli anni 50’ e 60’, e di certo, il semipermanente ci regala più naturalezza e rende l’unghia super sofisticata. Con un’unghia più semplice e non troppo lunga, certamente il rosso lacca, ma anche tutte le sue varianti, saranno perfette.

Manicure perfetta per il rosso

Come prendersi cura al meglio delle nostre unghie, se usiamo il colore rosso? Sempre meglio applicare un primer in gel prima di ogni ricostruzione unghie, sia che si utilizzi il rosso, sia che si scelga un’altra sfumatura. Se invece si predilige il semipermanente, un top coat lucido sarà d’obbligo al fine di non rovinare la tinta prima del tempo. Il rosso è infatti un colore molto di moda e sempre di grande effetto, ma anche piuttosto delicato.

Prima del colore? Ammorbidire la pelle con acqua calda ed utilizzare una buona crema addolcente, spingendo indietro le cuticole con un bastoncino d’arancio (ne vendono di molti tipi presso i negozi e store per prodotti ricostruzione unghie e dintorni).

Mai dimenticare, infine, che il segreto per mani ed unghie perfette, ricostruzione unghie in gel o no, è la cura. Per questo, si consiglia di indossare sempre guanti di lattice per ogni lavoro in casa che metta le unghie a contatto con detergenti, solventi o acqua. Inoltre, sono molto consigliati i guanti idratanti in cotone, un trattamento boost ricco di vitamine, da fare di notte, mentre si dorme.

24-06-17 | 0 comments | in Blog

Comments are closed.

Ricostruzione Unghie

Unghie Gel

Ricostruzione Unghie Gel

Ricostruzione Unghie Gel